/ Storie

Che tempo fa

Cerca nel web

Storie | 30 agosto 2019, 22:59

Bake Off Italia 7, ecco come è andata la prima puntata della nostra Sara Gandini

Ogni settimana alla fine della trasmissione vi racconteremo cosa è accaduto ai concorrenti e in particolare alla 32enne varesina. Per chi vuole vedere le repliche nessun problema: gli SPOILER sono ben segnalati!

La "foto profilo" di Sara a Bake Off Italia: useremo sempre questa per non anticiparvi nulla!

La "foto profilo" di Sara a Bake Off Italia: useremo sempre questa per non anticiparvi nulla!

Alle 21.10 di stasera, venerdì 30 agosto, è iniziata la settima edizione di Bake Off Italia, il cooking show dedicato al mondo della pasticceria. Come vi abbiamo raccontato, in gara c'è una varesina: Sara Gandini

I concorrenti sono 18, le puntate 14, la splendida location dove è stato costruito il famoso tendone di Bake Off Italia - allestito con una divertente ed elegante ambientazione anni 50 - è il parco di Villa Borromeo d'Adda ad Arcore. Al vincitore un viaggio da sogno con Secret Escapes e la possibilità di pubblicare il proprio libro di ricette. 

 Il programma è prodotto da Magnolia per Discovery Italia e viene trasmesso il venerdì alle 21.10 su Real Time, canale 31 del digitale terrestre e disponibile anche su Sky. Le repliche a disposizione per chi si è perso la prima visione, che sarà sempre il venerdì, sono le seguenti: sabato alle 19.20, domenica alle 13.40, mercoledì alle 16.30. 

Il modo migliore per commentare e interagire sui social è utilizzare l'hashtag #BakeOffItalia, taggando inoltre i profili @realtimeitalia su Facebook, @realtimetvit su Instagram e @realtimetvit su Twitter. 

I canali della "nostra" Sara, dove potete anche scoprire le sue creazioni, sono questi: Sara Gandini #iWannaBeNonnaPapera su Facebook; sara_gandini_bakeoff_7 su Instagram. 

ATTENZIONE: DA QUI IN AVANTI... [SPOILER]!

++++++++++

+++++++++

++++++++

+++++++

+++++

++++

+++

++

+

I concorrenti vengono ricevuti nella incantata Villa Borromeo d'Adda dalla conduttrice, la raggiante Benedetta Parodi, che viene affiancata dai tre giudici: il re del cioccolato Ernst Knam, la celebre giornalista Clelia d'Onofrio e il "cake star" Damiano Carrara. A loro si aggiungerà, puntata dopo puntata, un quarto giudice sempre diverso: oggi è toccato a Carlo Beltrami, campione di Bake Off Italia 5 e anche di Bake Off Stelle di Natale. 

Raggiunto il tendone, la "nostra" Sara Gandini esprime subito la sua emozione: «Il tendone di Bake Off Italia è bellissimo… E adesso che l’ho visto voglio rimanere qui il più a lungo possibile!».

La prima puntata è dedicata alla prova creativa. I concorrenti sono 18, ma ci sono solo 6 forni: vengono quindi divisi in tre batterie da sei concorrenti, con i due peggiori di ogni turno a rischio eliminazione. 

Nella prima batteria i prescelti devono cucinare in 100 minuti uno dei dolci preferiti di Ernst Knam (e, se vi interessa e avete in previsione di prepararne una, anche di chi scrive…), la Sacher: «Un dolce che si presta benissimo alle rivisitazioni» svela il maestro. A rischio eliminazione finiscono Olena e Daniele. 

Seconda batteria: sempre in 100 minuti i concorrenti devono realizzare una torta mimosa, la favorita di Clelia D’Onofrio: «Io vi ho portato una torta mimosa elegante, bagnata di maraschino, farcita con crema chantilly e trito di pistacchi. Voi fatene una capace di stupirci». I due peggiori sono Annamaria e Mariangela. 

Terza batteria: eccola! Sara è nell’ultimo gruppo e deve preparare la scelta di Damiano Carrara, il dolce principe della tradizione toscana: «Lo zuccotto. Nasce a Firenze nel XVI secolo, mia zia Magda me lo faceva al cioccolato. Io l’ho rivisitato così…» e mostra un’autentica meraviglia. I concorrenti, come nelle precedenti batterie, devono realizzare il loro personale zuccotto. Clelia D’Onofrio aggiunge: «Ricordatevi che la forma imprescindibile è la semisfera». 

Sara spiega subito ai telespettatori il problema dello zuccotto: «La fregatura è girarlo: deve rimanere in piedi…». Poi svela la sua idea: «Farò una tartaruga, dedicata alle mie nipoti». A seguire viene proiettato il suo video di presentazione, che potete vedere qui sotto: 

A mezz’ora dalla fine, Sara aiuta la vicina di banco, Anna, che ha un problema con la base dello zuccotto. Perfettamente in tempo, la torta di Sara è pronta: bellissima e gioiosa, è proprio una tartaruga, come nelle sue intenzioni (potete vederlo nella gallery). 

All’assaggio, Knam la mette però in guardia vedendo all’interno una mousse: «Quando ho aperto la mia prima pasticceria, 27 anni fa, ho iniziato facendo le mousse. E qui qualcosa non va…». Sara capisce (o meglio, sa già) e, insieme al maestro, ricostruisce alcune piccole difficoltà che ha incontrato. Carrara arriva in suo aiuto e sottolinea un’assoluta verità: «Questo è il dolce più bello tra tutti quelli che sono stati presentati». Il giudizio alla fine è positivo e infatti Sara è salva; all’ultima sfida vanno Alice e Dora. 

La puntata si chiude con la sfida tra i sei peggiori. Ai giudici, come anticipato, si aggiunge Carlo Beltrami. I concorrenti devono realizzare una monoporzione dei loro “cavalli di battaglia”. Knam, come sempre, ci mette un po’ di pepe (o di cannella se preferite): «Attenzione: più è piccolo, più è difficile». Alla fine della sfida vengono eliminate in due: Dora e Annamaria. La puntata si chiude così. 

Appuntamento dunque a venerdì prossimo con la seconda puntata. Per tifare ancora insieme la nostra Nonna Papera! 

 

Gabriele Gigi Galassi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore