/ Enogastronomia

Che tempo fa

Cerca nel web

Enogastronomia | 30 agosto 2019, 17:30

Buosi da mangiare - Tropical cake

Buosi da mangiare - Tropical cake

Ecco la quarta ricetta della nostra rubrica "Buosi da mangiare", realizzata per noi da Denis e Andrea Buosi dell'omonima pasticceria. La prime uscite sono state il "baccalà mantecato su sfoglia al sesamo e olio al prezzemolo", la "mousse al cioccolato bianco con inserto al passion fruit" e la "tartare di fassona con lamponi e gruè di cacao": le trovate tutte in fondo all'articolo nelle news collegate.

Oggi rispettiamo l'alternanza salato/dolce proponendovi una torta tanto morbida quanto buona: si tratta della "tropical cake". 

Ringraziamo come sempre gli amici Andrea Poletti e Fabrizio Riboni, che curano grafica e fotografia della rubrica. 

Buon appetito e buon divertimento,

Gabriele Gigi Galassi

---

TROPICAL CAKE

GLI INGREDIENTI

Per il tropical cake
burro 280 grammi
zucchero di canna 410 grammi
banane 410 grammi
cocco in polvere 140 grammi
uova 340 grammi
panna 115 grammi
purea di passion fruit 110 grammi
farina 680 grammi
lievito chimico 30 grammi
star fruit Quanto Basta (QB)
cocco QB
mango QB
menta QB

Per la “bagna”
Sciroppo 600 grammi
purea di passion fruit 200 grammi
acqua 200 grammi

IL PROCEDIMENTO
Cominciamo prendendo burro morbido, zucchero di canna, polvere di cocco e banane (1-2); la polvere di cocco, se si vuole, è possibile tostarla un pochino: basta metterla sul piatto crisp del microonde per un minuto. Ora uniamo la polvere di cocco al burro e allo zucchero e li mettiamo nella planetaria munita di foglia per amalgamarli (3), poi aggiungeremo a filo gli altri ingredienti (4). Prima però, mentre l’impasto inizia a girare (5), aggiungiamo le banane spezzate e schiacciate (6). Se volete usare un frutto diverso, anche il mango e la papaya stanno bene. 

Eccoci: man mano che l’impasto monta aggiungiamo “a filo” uova, panna e purea di passion fruit. L’ultimissimo passaggio è amalgamare con la farina e il lievito chimico precedentemente setacciati. 

Preparato l’impasto (7) bisogna coprirlo e farlo riposare in frigo per una notte. Il giorno dopo riprendiamo l’impasto e lo stendiamo. Ora prendiamo lo stampo (il nostro è di circa 400 grammi) e ci versiamo l’impasto (8-9-10), dopodiché mettiamo in forno a 150 gradi, statico, per 50 minuti.

Bene, ci siamo! Prendiamo dal forno il tropical cake e lasciamolo raffreddare per una ventina di minuti. A questo punto dobbiamo immergerlo in una “bagna”.
Il primo passo è preparare lo sciroppo, con 300 grammi di acqua e 300 di zucchero mescolati insieme. A questo punto allo sciroppo vanno aggiunti i 200 grammi di purea di passion fruit e 200 di acqua, per poi farli bollire insieme. Se volete potete aggiungere un alcolico: scegliete in base ai vostri gusti (rhum, maraschino, liquore alla vaniglia…). 

Il dolce va bagnato bene, in modo da restare morbido. Alla fine potete guarnire come preferite: noi abbiamo usato star fruit, cocco, mango e menta (11-12).

Et voilà: la tropical cake è pronta!

 

Denis e Andrea Buosi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore