/ Varese

Cerca nel web

Varese | 16 agosto 2019, 00:32

Grazie per averci fatto sentire tutti alpini, per i vostri sorrisi, per il rispetto dell'ambiente e perché unite Varese

La Festa della Montagna è finita: ringraziamo gli alpini facendo nostre queste bellissime parole di Giuseppe Marangon. «Grazie per i valori che qui i miei figli hanno potuto apprendere. Per noi è stato un onore!»

Grazie per averci fatto sentire tutti alpini, per i vostri sorrisi, per il rispetto dell'ambiente e perché unite Varese

La Festa degli Alpini è finita dopo aver portato migliaia di persone da Varese e da tutta la provincia nell'unico posto dove questa città tocca ancora il cielo con un dito: il Campo dei Fiori. Domani sarà tempo di bilanci ma adesso è tempo solo di dire una parola: grazie.
E noi lo facciamo con le parole di Giuseppe Marangon, magnifiche e illuminanti come questa settimana di Festa della Montagna, per qualcuno i più belli e veri dell'anno nella nostra città. Ve le proponiamo non prima di esserci uniti a Giuseppe nel dire "grazie di cuore, Alpini".


E come ogni anno eccoci saliti sin qui per dirvi, in modo simbolico con il nostro saluto, grazie. Ve lo dobbiamo.
Grazie per averci fatto passare sette giorni stupendi in compagnia di amici, grazie per averci accolto facendoci sentire a casa, grazie per averci dato l’onore di lavorare con voi, grazie per i valori che qui i miei figli hanno potuto apprendere, grazie per aver fatto salire sin qui agevolmente così tanta gente, grazie per i vostri sorrisi le la vostra disponibilità, grazie per il rispetto che portate all’ambiente in cui viviamo, grazie a chi non c’è più ma qui ha lasciato il cuore, grazie per avete unito in fratellanza tutta Varese, grazie per averci fatto sentire tutti Alpini. Per noi è stato un onore! All’anno prossimo!

Giuseppe Marangon

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore