/ Eventi

Cerca nel web

Eventi | 14 agosto 2019, 11:09

"Chi ha il diabete non corre da solo": a Mustonate si cammina contro la malattia

Domenica 8 settembre la settima edizione di un appuntamento veramente speciale che raccoglierà fondi a favore della Onlus varesina Adiuvare e della ricerca

"Chi ha il diabete non corre da solo": a Mustonate si cammina contro la malattia

Conto alla  rovescia per la settima edizione della camminata nel borgo di Mustonate “Chi ha il diabete non corre da solo". Un importante e bellissimo evento che ha lo scopo di far conoscere le problematiche relative al diabete, raccogliere fondi per supportare le iniziative di Adiuvare, la Onlus Associazione Diabetici Uniti Varese di cui è presidente Francesco Agostini, e diffondere la “cultura dello sport” come corretto stile di vita.

E non c’è cosa migliore una bella passeggiata per farlo. L’appuntamento è per domenica 8 settembre con partenza alle 9.30 dal pratone di Mustonate per la camminata di 3 chilometri, il minigiro di 800 metri e la gara podistica di 6.8 chilometri inserita nel calendario del circuito del "Piede d'Oro 2019". 

Durante la giornata sono previste diverse iniziative. Ci sarà l’estrazione a premi durante l’orario di pranzo nello stand gastronomico allestito al campo da calcio di Lissago e in cui le persone con diabete potranno disporre di un campione, per ogni piatto proposto, con grammatura dell’alimento e carboidrati contenuti, oltre che a bevande con zero calorie. 

Ci sarà inoltre lo stand per la prova gratuita della glicemia da parte di infermieri e volontari della C.R.I. sezione di Varese oltre allo stand informativo di Adiuvare.

«"Chi ha il diabete non corre da solo" è arrivato alla settima edizione ed è nato con un duplice scopo - spiega il presidente di Adiuvare, Francesco Agostini - il primo per puntare i riflettori su una malattia che colpisce tantissime persone (solo in Lombardia ci sono più di 500 mila pazienti con diabete, senza contare altre 150 mila persone che ancora non sanno di averlo - questi ultimi se ne renderanno conto, probabilmente, solo quando arriveranno in ospedale con una complicanza), il secondo scopo è quello di stimolare le persone a praticare attività fisica».


Qui tutte le info: 
http://adiuvare.it/chi-ha-il-diabete-non-corre-da-solo-7a-edizione-8-settembre-2019/?fbclid=IwAR0K2b74zmxWvkrmbuAU9AVBm_0bc5aFXjJGDuudpxH0nMSg1-XUUSp9n7g

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore