/ Cronaca

Cerca nel web

Cronaca | 11 agosto 2019, 11:57

Porto Ceresio, furti nelle auto davanti alla stazione: ragazzo preso con la refurtiva

I carabinieri di Malnate denunciano un ventitrenne algerino per furto aggravato. Aveva forzato la serratura delle macchine per asportare alcuni oggetti.

Porto Ceresio, furti nelle auto davanti alla stazione: ragazzo preso con la refurtiva

Ruba nelle auto dopo averne forzato le serrature, scoperto e denunciato dai carabinieri. Nelle scorse ore i militari della stazione di Malnate hanno deferito in stato di libertà un giovane algerino di 23 anni: il ragazzo, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, è stato bloccato poco dopo aver commesso dei furti su alcune auto posteggiate nella piazza della stazione di Porto Ceresio da cui, dopo aver scassinato il meccanismo di apertura, aveva portato via alcuni oggetti.

Rintracciato dai carabinieri di Malnate, il giovane è stato perquisito. I militari gli hanno trovato ancora addosso un paio di occhiali, un portafogli e uno smartphone sottratti poco prima alle vittime. A quel punto è scattata la denuncia a piede libero con l'accusa di furto aggravato, mentre il bottino è stato riconsegnato ai legittimi proprietari.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore