/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 07 agosto 2019, 14:13

Weekend d'agosto, turisti sicuri: la polizia aumenta i controlli. Occhi puntati su Porto Ceresio

Nello scorso fine settimana posti di blocco e verifiche in stazione e imbarcadero sulla cittadina del lago: 150 persone identificate, multe e patenti saltate.

Weekend d'agosto, turisti sicuri: la polizia aumenta i controlli. Occhi puntati su Porto Ceresio

Occhi puntati sul territorio da parte della Questura di Varese: rafforzati i controlli sul territorio in previsione di un'elevata affluenza turistica nei laghi. Le prime verifiche, volute dal questore Giovanni Pepè, sono già scattate nello scorso fine settimana, che ha visto la presenza di numerosi visitatori provenienti dalla confinante confederazione Elvetica.

Durante il periodo estivo, la concentrazione di eventi culturali, musicali e di intrattenimento, specie nelle ore serali e notturne, hanno richiesto la programmazione di attività che hanno visto la cooperazione di diverse specialità della Polizia di Stato.

Pattuglie della Squadra Volante, della Polizia Stradale, della Polizia Ferroviaria, della Polizia di Frontiera e del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, unitamente a personale della Polizia di Stato, sono stati impegnati durante lo scorso fine settimana, da venerdì a domenica, in particolare a Porto Ceresio, dove è stata garantita una presenza costante, anche con pattuglie a piedi nei luoghi di maggiore concentrazione turistica. 

Monitorata in modo particolare anche la stazione ferroviaria e l'imbarcadero, anche con servizi predisposti per prevenire reati predatori, in particolare nei mercatini serali con agenti in borghese. Sono anche stati effettuati numerosi posti di controllo.

Complessivamente nel corso dei controlli sono state identificate circa 150 persone e sottoposti a controllo cinquanta veicoli. Sono state elevate numerose contravvenzioni al Codice della Strada: in particolare ad un cittadino svizzero trovato in evidente stato di ebbrezza ed a cui è stata ritirata la patente, ed un cittadino italiano che circolava privo di assicurazione. Le attività di controllo continueranno, durante tutto il periodo estivo, su tutto il territorio della Provincia di Varese.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore