/ Territorio

Cerca nel web

Territorio | 06 agosto 2019, 14:13

Nasce l'associazione Spazio Verbano: «Rilanciamo la sponda lombarda del Maggiore. Ma senza coltivare orticelli»

Una nuova associazione culturale si affaccia sul panorama provinciale. Ha sede a Brebbia e i suoi componenti sono determinati: «Serve una spinta per una zona splendida, ma a volte trascurata»

Da sinistra: Sergio Russo, Alessandro Terranova e Marina Martorana, fondatori di Spazio Verbano

Da sinistra: Sergio Russo, Alessandro Terranova e Marina Martorana, fondatori di Spazio Verbano

È nata l'associazione culturale Spazio Verbano, con sede a Brebbia, una nuova realtà per rilanciare la cultura, l'ambiente e il territorio della sponda lombarda del lago Maggiore.

«Una spinta socioculturale per una zona trascurata - scrivono in una nota stampa i soci fondatori del sodalizio - che ha bisogno di solidarietà, di unità e di idee anche fuori dagli schemi, per aprirsi al nuovo e sollecitare proficui confronti. Fondamentali per un necessario sviluppo economico nel territorio. Bando ai campanilismi quindi, Spazio Verbano non coltiva alcun orticello, anzi, è trasversale alle soggettività locali».

L'associazione infatti punta alle innovazioni sociali e creare sinergie e partnership per far crescere le realtà non ancora note o non sufficientemente valorizzate. Perché Spazio Verbano? La risposta dei promotori dell'iniziativa è chiara: «Perché c'è un lembo d'Italia nella provincia di Varese, a cinquanta chilometri da Milano, in area Malpensa International Airport, a pochi passi dal confine con la Svizzera e vicina al resto dell'Europa che non è molto conosciuta. Eppure lussureggiante, dalle origini umane preistoriche, con tramonti mozzafiato e caratteristiche baiette balneabili. Si tratta della sponda lombarda del Lago Maggiore (e dei suoi dintorni), più frequentata da stranieri che da italici vacanzieri».

La nuova associazione intende valorizzare e promuovere non solo le bellezze dell'area lacustre ricca di natura, arte, storia ma pure i suoi preziosi talenti umani. Come? «Con incontri socioculturali, conferenze, workshop, seminari, convegni, presentazione di libri. Tra i tanti argomenti, non mancano poesia, letteratura, psicologia, salute e attenzione all'ambiente».

I fondatori di Spazio Verbano Membri del consiglio direttivo sono la giornalista Marina Martorana, titolare dello studio di info-comunicazione Martorana&Partners (presidente), Alessandro Terranova (vice presidente) e Sergio Russo (segretario-tesoriere), entrambi di Black Gear Society, realtà di digital communication 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore