/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 04 agosto 2019, 17:01

MioDottore Awards 2019: c'è anche il varesino De Angelis tra le eccellenze, oltre un terzo sono donne

Il parere di pazienti e colleghi con la stessa qualifica medica è stato decisivo: il dottor Gianni De Angelis è sul podio, al terzo posto, ed è stato premiato per angiologia e chirurgia vascolare

MioDottore Awards 2019: c'è anche il varesino De Angelis tra le eccellenze, oltre un terzo sono donne

MioDottore, la piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche parte del gruppo Docplanner, ha annunciato i vincitori della seconda edizione italiana dei MioDottore Awards, il premio che valorizza e riconosce la qualità dell’operato dei professionisti affiliati.

C'è anche il dottore varesino Gianni De Angelis - conosciutissimo in città, a Luino e all'Ospedale Civile di Legnano, dove lavora presso l'Unità Operativa Complessa di Chirurgia Vascolare - tra i premiati per angiologia e chirurgia vascolare ed è addirittura sul podio, al terzo posto. La prima classifica per il MioDottore Awards 2019 è stata, per l'allergologia, la dottoressa Caren Uasuf di Palermo, al secondo posto per andrologia e urologia il dottor Andrea Russo di Milano. 

Il riconoscimento, unico nel suo genere, celebra qualità, passione e dedizione dei medici e premia i più apprezzati sulla base delle recensioni e dei giudizi espressi da pazienti e colleghi con la stessa qualifica medica. L’edizione italiana di quest’anno vede 26 specialisti vincitori che si sono distinti nelle rispettive categorie di specializzazione prese in esame: allergologia, andrologia e urologia, angiologia e chirurgia vascolare, cardiologia, chirurgia generale e proctologia, chirurgia plastica, odontoiatria e ortodonzia, dermatologia, endocrinologia, epatologia e gastroenterologia, fisiatria, fisioterapia, gineocologia e ostetricia, medicina estetica, neurochirurgia, neurologia, oculistica, ortopedia, otorinolaringoiatria, pediatria, pneumologia, podologia, psichiatria, psicologia e psicoterapia, radiologia e infine reumatologia.

Oltre un terzo dei medici vincitori è composto da specialiste donne (35%), di queste il 22% provengono rispettivamente da LazioLombardiaPiemonte ed Emilia Romagna e l’11% dalla Sicilia. Le nove esperte premiate operano nei settori di allergologia, chirurgia generale e proctologia, chirurgia plastica, epatologia e gastroenterologia, fisiatria, medicina estetica, neurologia, pediatria e psicologia e psicoterapia.

La regione che conta il maggior numero di eccellenze mediche è il Lazio, con quasi un terzo (27%) dei professionisti premiati. La selezione dei vincitori, nella prima fase dell’iniziativa ha tenuto conto del parere dei pazienti. La seconda fase di voto, ha invece visto i professionisti appartenenti alle stesse categorie di specializzazione chiamati ad esprimere un giudizio sui colleghi nominati. Infine, la selezione decisiva, è stata guidata dal numero totale di opinioni positive raccolte tra gli utenti, dei giudizi dei colleghi di specializzazione e del contributo dello specialista alla risoluzione di dubbi o domande all’interno della sezione "Chiedi al Dottore".

Massimo De Marzi

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore