/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 16 luglio 2019, 23:48

Arrestato nel Comasco il rapinatore del distributore di Novazzano

L'italiano di 24 anni aveva minacciato con un taglierino la dipendente alla cassa e si era appropriato del denaro prima di fuggire in bicicletta. Ma non ha fatto molta strada ed è stato arrestato nella zona di Olgiate Comasco

Arrestato nel Comasco il rapinatore del distributore di Novazzano

Rapina al distributore di Novazzano: arrestato in provincia di Como un italiano di 24 anni.
L'autore della rapina avvenuta questa mattina alle 9.30 al negozio Piccadilly annesso al distributore di benzina di Novazzano, poco oltre il confine comasco di Ronago, è stato arrestato nella zona di Olgiate Comasco grazie al lavoro di indagine subito avviato da parte degli inquirenti della Polizia cantonale e alla collaborazione con le autorità italiane della fascia di confine.

L'uomo questa mattina era entrato nel negozio e, dopo aver minacciato con un taglierino la dipendente presente alla cassa, era riuscito ad appropriarsi del denaro, dandosi quindi alla fuga in sella a una bici verso il confine con l'Italia.

L'arresto è stato effettuato dai carabinieri di Olgiate Comasco ed è scattato a seguito di un mandato di cattura internazionale emesso dal Ministero pubblico. L'ipotesi principale di reato nei suoi confronti è quella di rapina. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore