/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 04 luglio 2019, 00:54

FOTOGALLERY. Accademia Varese, primo giorno di vita pieno di sogni, radici e... biancorosso

Finalmente rivediamo dei ragazzini correre e divertirsi con la maglia biancorossa: è accaduto all'open day di Calcinate degli Orrigoni organizzato dalla neonata società giovanile. Sogliano atteso nei prossimi giorni. Verrà anche Giorgetti?

FOTOGALLERY. Accademia Varese, primo giorno di vita pieno di sogni, radici e... biancorosso

Primo giorno di vita all'Accademia Varese con vista Sacro Monte dal campo principale di Calcinate degli Orrigoni (quello del rione è un altro discorso), sapore di terra e radici, un nugolo di ragazzini della categoria 2005/2006 (alcuni si erano già iscritti prima di andare in vacanza): l'open day, che continuerà giovedì, venerdì e sabato (oggi e domani dalle 18 alle 20; dopodomani dalle 10 alle 12) ci ha ridato il piacere di veder correre e giocare dei ragazzi in maglia biancorossa.

Sul campo dall'erba perfetta grazie al tocco magico di Franco Vanoni, sotto gli striscioni dell'Accademia Varese con tanto di logo che profuma di antico con due grandi lettere rosse (AV) all'interno di uno scudetto, moltissimi i volti noti del calcio varesino, da Bruno Limido ai cinque amici che hanno fatto partire questo progetto giovanile per regalare un'opportunità in più di giocare a calcio targata tradizione e targata Varese a chi aveva perso una casa.

Gli amici sono il presidente Pietro Pucci, Max Dibrogni, Lorenzo Mariani, Danilo Pugliese e Sean Sogliano (che arriverà nei prossimi giorni, quando potrebbe farsi vivo, probabilmente sabato, anche Giancarlo Giorgetti): a loro si aggiungono Giorgio Scapini in qualità di super amico visto che occupa un ruolo ufficiale da talent scout alla Juventus e, quasi certamente come testimonial o forse più, Neto Pereira che, però, prima deve tornare dal Brasile al Milano City, la sua attuale squadra.
 
Molto belli lo spirito di sacrificio e l'umiltà del gruppo di allenatori forgiati dall'ultima stagione davvero sofferta ma portata fino in fondo con dignità e cuore, così come l'immagine di Marziano Mazzucchelli con la borsa dei palloni sulle spalle e, perché no, anche l'orgoglio altrettanto legato alle radici e alla tradizione di chi, a Calcinate degli Orrigoni, ha issato uno striscione - "Il campetto è del rione" - in riferimento al terreno confinante con quello dove si è svolto l'open day.

Non c'è da aver paura ad affrontare la realtà e confrontarsi con chi su quel campetto vede giocare figli o nipoti da sempre, considerandolo un bene comune e, a torto o a ragione, teme in futuro di poterlo perdere. Nessuno ruba niente a nessuno, al massimo aggiunge qualcosa in più per i ragazzi di Varese, tra l'altro a proprie spese: l'assessore De Simone non negherà certo un confronto a quei cittadini che lo chiedono.

Non aggiungiamo altro e facciamo parlare le foto, con quei ragazzini immersi in tutto quel bianco e quel rosso che sembravano perduti. Oggi valgono più di mille parole.   

Open day Accademia Varese, campo di Calcinate degli Orrigoni in via Valle Luna.
Giovedì, ore 18-20, 2007/2008.
Venerdì, ore 18-20, 2009/2010.
Sabato, ore 10-12, 2011/2012/2013.
Info per iscrizioni, indicando nome, cognome, data di nascita e ultima società di appartenenza: info@accademiavarese.it
whatsapp 351.9896339 

A.C.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore