/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 02 luglio 2019, 22:34

L'infinita agonia del Varese: «Aspettiamo un sì o un no prima di metterci una pietra sopra»

Lo stadio Franco Ossola, chiuso dallo scorso dicembre, è una cattedrale nel deserto

Lo stadio Franco Ossola, chiuso dallo scorso dicembre, è una cattedrale nel deserto

Sembra un film visto e rivisto mille volte a cui non si può cambiare il finale, ma tant'è. 

Eravamo rimasti a quanto dichiarato lunedì dall'avvocato Mauro Nucera, che è in contatto con l'imprenditore interessato all'acquisto delle quote di Benecchi per un salvataggio del Varese che dai più verrebbe accolto come qualcosa che va al di là dell'incredibile: «Martedì attendo un sì o un no definitivo» (leggi QUI).

In realtà questa risposta, ufficialmente, martedì non c'è stata e così in serata lo stesso avvocato Nucera ha precisato: «Non posso dire nulla nel senso che non c'è nulla se non che i commercialisti hanno continuato a parlarsi. Il silenzio non dipende dal fatto che qualcuno voglia scappare dalle responsabilità: semplicemente, non abbiamo la risposta definitiva. I conti sono stati ricostruiti dopo la due diligence e sono migliori rispetto a quelli preventivati e prospettati. Aspettiamo un sì o un no prima di metterci una pietra sopra ed eventualmente per prendere la via maestra che nessuno vorrebbe percorrere: purtroppo stiamo ancora aspettando».
  
Nucera dà appuntamento a mercoledì ma, ovviamente, più il tempo passa, più tutto lascia pensare a un nulla di fatto o, per lo meno, al tentativo estremo di aprire un'altra strada, forse milanese, che comunque non garantirebbe la cifra necessaria a sanare l'intero passivo, per lo meno non subito.
 
Ma quanti sono i debiti finali del Varese? Non certo i 750mila preventivati da una prima analisi dei conti (non si può parlare di bilanci, visto che gli ultimi due non esistono): probabilmente siamo attorno al milione di euro con alcune "trappole" per eventuali salvatori, tipo il finanziamento soci approvato da ex proprietari che, in teoria, dovrebbe o potrebbe gravare sui nuovi.
 
Nulla da aggiungere.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore